Novelle

A un passo da noi. Il mondo dei vinti

10,00

Descrizione

Descrizione

Il volume comprende un’ampia selezione di novelle di Giovanni Verga tratte dalle raccolte Novelle rusticane e Vita dei campi. Ad esse è stato aggiunto il bozzetto Nedda, significativo esempio del nuovo corso della scrittura verghiana che, con questo racconto, è sempre più vicina alle modalità narrative del Verismo.
La scelta ha tenuto conto della significatività dei personaggi e delle situazioni rappresentate, in quanto emblematiche della tragica condizione umana di vasti strati della popolazione siciliana. Verga mette in scena, con dolente partecipazione, il mondo dei contadini nullatenenti, la vita disperata dei pescatori e dei minatori, di tutte quelle persone, insomma, che nella lotta per la sopravvivenza sono destinate a perdere. Egli volge il suo sguardo solidale al microcosmo della famiglia, agli affetti domestici, intesi come unico rifugio e come sola certezza della vita, convinto che nella loro rassegnata accettazione questi uomini sappiano dimostrare una grande dignità.

a cura di Lucio Cassone

BIENNIO/TRIENNIO
SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Informazioni aggiuntive

Additional Information

Apparato didattico

Fabula
Ritratti
Il discorso narrativo
Approfondimenti

Formato

pp. 376

Opinioni dei lettori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Novelle
A un passo da noi. Il mondo dei vinti