fbpx

Isernia

Parole e figure del passato

20,00

COD: ISBN 9788851600157 Categorie: , ,
Descrizione

Descrizione

Il dialetto isernino, oltre ad assolvere egregiamente alla funzione primaria di ogni lingua, che è quella di essere al servizio dello specifico contesto economico e lavorativo, si presenta come validissimo supporto alla proiezione mimica e canzonatoria che ha sempre caratterizzato la cultura della nostra antica gente. Quando non esisteva la televisione, le persone comuni trascorrevano parte del tempo libero nelle piazzette e nei vicoli del paese: scherzavano a ridicolizzare il mondo intero e si prendevano in giro reciprocamente, improvvisando frasi a doppio senso e versi licenziosi, inventando battute spiritose e parolacce di ogni tipo, il tutto concepito unicamente per far ridere e per divertirsi. Così, generazione dopo generazione, all’interno di una parlata rigorosa e puntualmente finalizzata alla quotidianità nella essenziale dimensione contadino-artigianale, si è sviluppato un ampio ventaglio di lemmi bizzarri, svincolati dalle strette esigenze domestiche e del lavoro.

Informazioni aggiuntive

Additional Information

Formato

17 x 24 cm
pp. 352

Opinioni dei lettori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Isernia
Parole e figure del passato
Autore

Autore

Rino Capone (Isernia, 1946). Ha frequentato il Liceo Classico “O. Fascitelli”, si è laureato in Filosofia presso l’Università degli studi di Napoli e ha conseguito le abilitazioni in Scienze Umane e Storia. Ha poi affrontato, in ambito lavorativo, lo studio di informatica, telematica e linguaggi di programmazione. È capoprogetto informatico pressola Direzione Generale INPS – Roma. Appassionato di danza sportiva, ha conseguito il diploma di maestro di ballo presso l’ANMB di Modena ed è stato presidente della FIDS Molise (Federazione Italiana Danza Sportiva – CONI) nel quadriennio olimpico 2001-2004. Nel 2000 ha creato www.superballo.it, portale di danza sportiva ad impostazione teorico-tecnica e storico-letteraria. Ha scritto oltre 100 recensioni di libri riguardanti tradizioni coreiche, movimento-terapia e linguaggio analogico del corpo.Tra le sue pubblicazioni: Corna facendo, MEF L’Autore Libri, Firenze 2005; Ballare Danzare, Gremese, Roma 2006; Jazz & freestyle, Gremese, Roma 2007; Storie di danza, Firenze Libri, 2008 (opera vincitrice al concorso nazionale “Premio L’Autore” 2006 – Sezione Saggistica); Le danze erotiche, Gremese, Roma 2009. Ha curato l’edizione italiana del bestseller inglese Anton’s Dance Class (Anton Du Beke, Ballando come le stelle, Gremese, Roma 2008).