Andarsene sognando

L’emigrazione nella canzone italiana

23,00

COD: ISBN 978-88-5160-157-7 Categoria:
Descrizione

Descrizione

Della canzone italiana si sono occupati in tanti, anche nel mondo della politica, ma in pochi hanno sviscerato il tema dell’emigrazione nella canzone italiana. Eugenio Marino ricostruisce in questo libro la storia dell’emigrazione attraverso la canzone: il genere che probabilmente più della letteratura, della storiografia e della politica ha trattato il grande esodo italiano. E ci consegna un’opera utile, completa e trasversale a tutti i generi musicali, per riflettere e avvicinarsi con serietà e rigore alle nostre comunità nel mondo e a un tratto portante della nostra identità nazionale, qual è l’emigrazione.

Informazioni aggiuntive

Additional Information

Formato

17 x 24 cm
pp. 392

Autore

Autore

Eugenio Marino è nato a Crotone nel 1973. Vive a Roma, dove è responsabile nazionale del Partito Democratico per gli Italiani nel Mondo e si occupa di emigrazione. Laureato in Lettere moderne con una tesi sui rapporti tra letteratura e canzone italiana d’autore, nello specifico su De André, Guccini e De Gregori, ha poi conseguito un master in giornalismo e comunicazione pubblica. Ha collaborato con agenzie stampa, giornali e portali internet su questioni di politica, cultura e musica e ha pubblicato uno studio su Roma nella canzone d’autore italiana per l’Istituto Nazionale e la rivista “Studi Romani” e uno studio su Comunicazione e diaspora per la “Rivista italiana di comunicazione pubblica”.

Opinioni dei lettori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Andarsene sognando
L’emigrazione nella canzone italiana
Recensioni