San Vincenzo al Volturno

25,00

COD: ISBN 978-88-516-0054-9 Categoria:
Descrizione

Descrizione prodotto

Questo volume presenta le varie fasi della vita del Monastero di San Vincenzo al Volturno tra I e III millennio, senza tralasciare i caratteri che ne costituirono il presupposto geofisico, come l’acqua abbondante e la funzione di saldatura Tirreno-Adriatico, alla base di ogni eredità storica della valle sin dalla presenza dell’Uomo di Neanderthal. Assieme al patrimonio materiale, culturale e spirituale del monastero, esemplificativo della nuova organizzazione e funzionalità data dai benedettini al territorio dopo la disgregazione seguita alla caduta dell’impero romano, largo spazio è riservato all’attività ripresa dallo stesso attraverso la comunità di religiose trasferitesi qui dagli Stati Uniti d’America.

Autore

Autore

Natalino Paone (Scapoli, 1927) vive a Isernia, dove lavora associando alla passione della ricerca d’archivio quella di osservatore del territorio, non sempre oggetto della dovuta attenzione. Le sue ricerche, da Turismo come qualità di vita a Molise, itinerari di civiltà, da Primavera 1944 a Il Villaggio dell’Antenato d’Europa, sono tutte dirette verso un solo obiettivo: facilitare l’accesso all’informazione muovendo dalla riscoperta della storia dell’uomo, preferibilmente di quella meno indagata della cosiddetta Italia minore. Dal 1991 al 1996 è stato attivo Presidente dell’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise «V. Cuoco».

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Formato

17 x 24 cm
pp. 286
ill., a colori

Opinioni dei lettori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “San Vincenzo al Volturno”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi